Mercoledì, 22 Agosto 2018

 

Le Speranze dei Poveri

MILAGRO

«Quando dovrò parlare delle speranze dei poveri, penserò a te!»

 

Speranza e povertà, due vocaboli che rappresentano perennemente il punto di riferimento nella parola audace di don Tonino Bello. Povertà vissuta in prima persona e annunciata come strumento di liberazione. Ma, soprattutto, povertà riscontrata nelle angosce, nelle tristezze e nelle speranze dei poveri. Da qui il richiamo costante alla scelta della povertà come stile di vita, e lo stile della povertà come scelta educativa.
Milagro è un volto, è il simbolo di tutte le povertà della Terra, di tutte le periferie del mondo, di tutti i volti che nella tribolazione quotidiana danno corpo alle “calde utopie della rivoluzione cristiana”. La rubrica in questione affronterà le tematiche della povertà, della fame, dell’economia, perché: «Quando dovrò parlare delle speranze dei poveri, penserò a te!»

© 2018 don Tonino, Vescovo - Tutti i diritti riservati